Torta cioccolatino con riciclo Uova di Pasqua

Buonasera a tutti,

oggi vi suggerisco la ricetta di un’ottima torta al cioccolato riciclando le Uova di Pasqua avanzate.

E’ una torta che rimane morbida dentro e croccante all’esterno, è una goduria….

Mi scuso per le foto in anticipo, non sono riuscita a farne una decente….

Ingredienti:

– 300 gr. di cioccolato fondente (io ho usato appunto quello delle uova)

– 4 uova

– 80 gr. di burro

– 60 gr. di olio di arachidi

– 220 gr. di zucchero

– 4 cucchiai di farina

– 4 cucchiai di latte

– un pizzico di sale

– zucchero a velo per la copertura

 

Per prima cosa bisogna far sciogliere a fiamma bassa in un pentolino, il ciocccolato, il burro e l’olio. Otterrete una crema al cioccolato che dovrete far raffredare.

DSCN0515.JPG

DSCN0518.JPG

 

 

 

 

 

 

 

 

Intanto montate i tuorli con lo zucchero, fino a che non otterrete un composto chiaro e spumoso. Aggiungete così il cioccolato, la farina, il latte e lo zucchero e gli albumi montati a neve ferma con un pizzico di sale.

DSCN0522.JPGDSCN0521.JPG

 

 

 

 

 

 

 

 

Mescolate dal basso verso l’alto delicatamente.

Infornate a 180° per 30 min. (a me 25 min. sono bastati)

Ed ecco la goduria…. slurp

DSCN0527.JPG

Torta cioccolatino con riciclo Uova di Pasquaultima modifica: 2011-05-02T19:14:00+00:00da momini
Reposta per primo quest’articolo

7 pensieri su “Torta cioccolatino con riciclo Uova di Pasqua

  1. dopo 30 minuti di forno, era ancora molle e l’ho lasciata ancora 15 min…ma si è bruciacchiata sopra…cosa devo fare, tirarla fuori comunque???

  2. dopo 30 min di forno è ancora molle al centro, è normale? cosa bisogna fare?? io lasciandola ancora un 15 min in forno l’ho bruciata nella parte superiore…. consiglio?

  3. Di solito succede o quando non si montano bene i tuorli con lo zucchero oppure non gli albumi non erano montati abbastanza. Un altro caso può essere dato dal fatto che gli albumi si siano smontati. Li hai incorporati dall’alto verso il basso?

  4. comunque grazie per la ricetta!
    L’ho già fatta tre volte questa torta, è fenomenale!
    Ho apportato delle piccole modifiche come mia abitudine, ma il tuo spunto iniziale è stato fondamentale!
    PER CHI HA PROBLEMI CON LA COTTURA:
    dopo circa 15 minuti di cottura abbassate la temperatura del forno a 100°, dopo ulteriori 10 minuti (quindi a 25 minuti dall’infornata) abbassate a 50°, dopo altri 5 minuti (a 30 minuti dall’infornata) spegnete il forno, ma non togliete la torta. La toglierete dal forno dopo altri 5 minuti. Ad ogni abbassamento di temperatura è consigliabile testare la cottura infilando la lama di un coltello ben pulito e asciutto nella torta, quando non rimane alcuna traccia (né di impasto, né di umidità) la torta è pronta. In base a questo anticipate i tempi di cottura se necessario.
    Ciao!

I commenti sono chiusi.